Franck Muller Vanguard Skeleton Color Dreams

Vanguard Skeleton Colour Dreams, ora disponibile come esclusiva nel sud-est asiatico. Descritti come “mettere i colori al polso”, sono presenti gli otto colori della famosa collezione Franck Muller Color Dreams, disponibili in un trio di diverse varianti per questa iterazione. 

FM Vanguard Skeleton Color Dreams Orange

A prima vista, l’orologio sfoggia un bell’aspetto complicato. I colori pop, i ponti incrociati e il movimento visibile sottostante trasmettono un senso di complessità. Ma c’è una semplicità che questi elementi complessi raggiungono. Questi sono i classici tocchi estetici di Franck Muller ricostruiti da zero per l’iterazione di quest’anno della serie Color Dreams. Il Vanguard Skeleton Color Dreams, concepito come un orologio scheletro fin dall’inizio, mette in mostra il movimento da entrambi i lati dell’orologio (attraverso il fondello a vista).

Sul lato del quadrante, i ponti in alluminio satinato e anodizzato del movimento sono fissati direttamente alla cassa interna, lavorata esattamente per adattarsi alla cassa curva, rivelando il movimento meccanico a carica manuale all’interno.

Queste piastre e ponti sono colorati in tonalità distintive attraverso il processo di anodizzazione elettrolitica, che richiede la fabbricazione speciale di componenti in alluminio, invece del tradizionale ottone o alpacca. Va notato che ogni componente deve essere trattato separatamente per ottenere i diversi colori qui, il che è notevole. La scheletrizzazione ha l’effetto in Vanguard Skeleton Color Dreams di relegare i numeri dei minuti sul rehaut, con i numeri oversize del marchio del tutto assenti. Lavorando il doppio del tempo per garantire la leggibilità, ecco le lancette delle ore e dei minuti, che sono di diversi colori. Anche i secondi in esecuzione sono contrassegnati da una lancetta di colore diverso, in un sottoquadrante con una traccia gialla a ore 6.

Il nuovo case del V 43 misura 42,50 mm [L] x 52,70 mm [L] x 12,60 mm [T]

Questa meraviglia meccanica è racchiusa nella nuova e leggera custodia V 43 realizzata in CarboTech, un materiale in fibra di carbonio sintetizzato. C’è anche l’ulteriore vantaggio di non avere due Vanguard Skeleton Color Dreams esattamente uguali. Le striature su ogni pezzo, create dalla compressione della fibra di carbonio, determinano motivi diversi su ciascun orologio. In particolare qui, ogni cassa è lucidata a mano, aggiungendo un po’ di fascino tradizionale dell’orologeria.

Per concludere qui, il Vanguard Skeleton Color Dreams è l’ultimo nato di una collezione indissolubilmente legata a Franck Muller. I primi orologi Color Dreams sono nati dalle passioni del marchio, radicate nelle ossessioni del fondatore, scontrandosi in uno slancio di creatività. L’orologio Color Dreams era una tela per un display arcobaleno accentuato da iconici indici delle ore di grandi dimensioni e ha dato origine a varie esecuzioni creative. Si è sempre trattato di celebrare il tempo e il Vanguard Skeleton Colour Dreams è forse l’espressione orologiera più pura di questo spirito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.