Il gruppo Kering sta chiudendo la trattativa per acquisire il marchio di lusso Tom Ford, dice il Wall Street Journal

Il gruppo del lusso francese Kering è nella fase finale della trattativa per l’acquisto del marchio di moda Tom Ford, dice il Wall Street Journal. Secondo fonti vicine alle aziende, infatti, Kering sarebbe diventato l’acquirente favorito dopo un periodo di competizione con altri grossi gruppi come Estée Lauder, e l’accordo potrebbe essere firmato a breve. Non è ancora noto quanto costerà a Kering questa acquisizione. Ad agosto era trapelata la notizia che Estée Lauder fosse in trattativa per acquisire Tom Ford con un accordo da 3 miliardi di dollari, ma, sempre secondo il Wall Street Journal, non è da escludere che da allora il prezzo sia sceso.

Le vendite di Kering, che possiede marchi come Gucci, Yves Saint Laurent, Balenciaga e Bottega Veneta, sono cresciute significativamente dopo la pandemia e il gruppo ha attualmente un valore di mercato che si aggira attorno ai 60 miliardi. Tom Ford è il marchio di moda di lusso fondato nel 2005 dallo stilista e regista Tom Ford, che ne è sempre stato il proprietario: è noto soprattutto per l’abbigliamento maschile, ma fa anche abbigliamento femminile, accessori, cosmetici e profumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.