Il progetto Librairie Éphémère torna a Venezia per celebrare la nuova Louis Vuitton City Guide 2023 dedicata alla Serenissima

La passione per la letteratura e per la trasmissione della cultura editioriale hanno reso naturale per Louis Vuitton dare vita al progetto internazionale ed itinerante delle “librairie éphémère”. Luoghi iconicici e caratteristici delle città del mondo prendono nuova vità grazie allo spirito incredibilmente vivace e cosmopolita delle edizioni di viaggio Louis Vuitton. Partito da Parigi con i celebri Bouquinistes della Rive Gouche di Saint Gemain in occasione del Festival Photo, passando per il West Bund a Shanghai in occasione di Art Fair, il progetto “librairie éphémère” ha debuttato a Venezia, prima tappa italiana, arrivando successivamente a Milano, in occasione della Design Week e per la stagione estiva a Capri.

Ad ottobre, in occasione del lancio della nuova City Guide Venice, con indirizzi e informazioni aggiornate, il progetto torna ad animare l’edicola storica in Calle Larga dell’Ascension. Dal 13 al 23 ottobre, l’edicola ospiterà oltre alla consueta vendita di giornali e periodici, la collezione completa di Louis Vuitton City Guide, Travel Book e Fashion Eye. Nel totale rispetto dell’architettura originaria dell’edicola veneziana, ma portando la nota di eleganza e vivacità che contraddistingue l’arcobaleno delle edizioni Louis Vuitton, la Maison intende attirare l’attenzione del pubblico, in particolare quello più giovane, sulla bellezza e sul valore dei prodotti editoriali di qualità, contribuendo a tramandarlo alle future generazioni.

CITY GUIDE VENICE

Dal 1998, Louis Vuitton ha instillato la propria natura nomade nelle City Guide proponendo una selezione unica e personale. Ogni città è raccontata da scrittori indipendenti e personalità provenienti da diversi mondi. Rivelatrice delle ultime tendenze e novità, ogni City Guide si rivolge ai flâneurs, così come ai viaggiatori d’affari, o anche agli abitanti locali: maestosi palazzi e boutique hotel di charme, ristoranti gourmet e bistrot di quartiere, mercati popolari e raffinate botteghe, negozi di antiquariato e studi di design, musei e boutique, monumenti e luoghi segreti…

Ogni City Guide include la partecipazione di un contributor speciale, che regala una personale visione della città. Questi ospiti accompagnano il lettore  in un’esplorazione della città, condividendo consigli e indirizzi preferiti. Alla fine di ogni capitolo e in tutto il testo della guida, i contributor forniscono il proprio personale  punto di vista e i propri indirizzi segreti. Per l’edizione aggiornata della City Guide Venice 2023, l’ospite è Alberto Barbera, Direttore Artistico del Festival del Cinema di Venezia. Una carriera eccezionale nel mondo del cinema, un veneziano, per difetto e per fortuna, Alberto Barbera ha attraversato l’Italia da ovest a est, da Torino a Venezia. Oggi si divide tra Milano e il Lido.

Gli autori apportano il proprio prezioso contributo ad ogni guida della collana. Per esprimere al meglio lo spirito della città, Louis Vuitton si avvale per Venezia del prezioso contributo degli autori Pierre Léonforte, Servane Giol, François Simon ed Isabelle Valembras-Dahirel. Il loro contributo, unito a quello di artisti e geni creativi in ogni campo e sostenuto dall’autorevolezza e dall’esperienza della maison Louis Vuitton, rende la City Guide un’opera unica, una guida atipica e fuori dagli schemi. Curiosa, cosmopolita, divertente e letteraria, la guida riflette la personalità dei propri autori. Tutti gli autori sono astuti osservatori della vita e indossano con classe ed eleganza la propria sconfinata cultura. Hanno il raro dono di apprezzare al tempo stesso le frivolezze e l’essenziale, cercando il vero lusso anche nei piccoli piaceri che ogni città ha da offrire.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.