SeaPods che fungono anche da prime case galleggianti eco-riparanti al mondo. 

Ocean Builders è pronta a lanciare bacini marini che fungono anche da prime case galleggianti eco-riparanti al mondo.

Con sede a Panama introdurrà tre modelli: SeaPod, GreenPod ed EcoPod, ciascuno progettato dall’architetto olandese Koen Olthuis. Mentre il SeaPod è costruito per la vita acquatica, il GreenPod è adatto alla terra e l’EcoPod è un’alternativa ecologica.


Per quanto riguarda il SeaPod, è la prima casa galleggiante eco-restitutiva al mondo e mira a far fronte alla mancanza di spazio nelle ambite destinazioni balneari. Commentando ciò, Grant Romundt, CEO di Ocean Builders, ha dichiarato: “Ogni giorno migliaia di persone in tutto il mondo si avvicinano alle 15 principali città metropolitane che si trovano entro 50 miglia da una costa, una tendenza che continuerà a crescere …Siamo stati motivati ​​dall’opportunità di cambiare e sfidare i tradizionali modelli immobiliari e turistici e creare esperienze di vita di prim’ordine che possono restituire al nostro ambiente oceanico”


Ogni pod è quasi otto piedi sopra le onde e offre 830 piedi quadrati di spazio vitale. È dotato di una camera da letto principale, un soggiorno, una cucina, un bagno e un ampio ripostiglio. La casa si estende su tre livelli in tutto.


I pod sono inoltre dotati di un anello intelligente indossabile per il proprietario e equipaggeranno droni e veicoli automobilistici per le consegne di cibo, ecc. Includeranno anche un habitat naturale per la vita oceanica sotto di esso. Disponibili per l’acquisto a partire da settembre, i SeaPods hanno un prezzo iniziale di circa $ 295.000 e possono arrivare fino a $ 1,5 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie