Louis Vuitton porta a Capri il progetto Librairie Éphémère

Affacciata sulla splendida cornice della piazzetta di Capri, ai piedi della celebre torre campanaria maiolicata dell’isola, la storica edicola, punto di riferimento per gli abitanti e i visitatori dell’isola azzurra, torna a risplendere grazie al contributo di Louis Vuitton.

Dopo oltre 90 anni di attività, l’edicola si è trasferita, lasciando un vuoto per tutti i visitatori e gli abitanti alla ricerca di giornali, riviste e libri provenienti da ogni parte del mondo, da sfogliare scaldati dal sole caprese.

Per questo Louis Vuitton ha scelto questo luogo, riferimento per quasi un secolo degli amanti della lettura, come nuovo spazio dedicato all’editoria firmata dalla Maison, animandolo con l’arcobaleno delle collane dedicate al viaggio, le City Guide, i Fashion Eye e i Travel Book.

Partito da Parigi con i celebri bouquinistes della Rive Gouche di Saint Gemain, passando per il West Bund a Shanghai, il progetto “librairie éphémère” approda nell’isola di Capri per la sua terza tappa italiana. Il debutto è stato a Venezia ad aprile, con l’operazione di recupero e restauro di sei edicole storiche grazie al contributo della Maison, seguita da Milano a giugno, in occasione della Design Week. Per la sua natura effimera, l’edicola firmata Louis Vuitton sarà aperta per la stagione estiva, dall’8 luglio fino al 4 settembre.

Nel rispetto dell’architettura originaria, portando la nota di eleganza e vivacità che contraddistingue l’arcobaleno delle edizioni Louis Vuitton, la Maison intende attirare l’attenzione del pubblico, in particolare quello più giovane, sulla bellezza e sul valore dei prodotti editoriali di qualità, contribuendo a tramandarlo alle future generazioni.

CAPRI CITY GUIDE

Per celebrare la tappa caprese del progetto è stata realizzata una speciale edizione firmata Louis Vuitton, unica nel suo genere, che rappresenta la fusione degli universi editoriali dedicati al viaggio della Maison. L’edizione si presenta infatti come uno scrigno azzurro, in omaggio alla destinazione marina, che raccoglie dieci meravigliose cartoline illustrate con le opere firmate da Aurore de la Morinerie, tratte dal Travel Book Mediterranean Sea. In questa edizione, come nella più classica delle City Guide, non mancano gli indirizzi da non perdere, raccolti nelle principali categorie tra cui bar, hotel, ristoranti e luoghi d’interesse. Infine, per prepararsi al meglio per il viaggio, nascosti tra le cartoline, sono raccolti i “tips”, suggerimenti confezionati ad hoc su quale musica ascoltare, film da vedere e una lista degli “imperdibili” da portare via con sé dall’isola. L’edizione speciale è stata pensata come un omaggio a tutti coloro che acquisteranno un’edizione Louis Vuitton a Capri, così che possano essere accompagnati da un dolce ricordo dei giorni passati sull’isola, oltreché condividerlo con i propri amici, inviando o regalando le proprie cartoline preferite.

LOUIS VUITTON E LA LETTURA

La Maison Louis Vuitton pubblica le proprie edizioni da oltre 20 anni, proponendo oggi un catalogo di oltre 90 titoli, tra i quali tre collezioni dedicate al viaggio: le City Guide, guide di viaggio contenenti indirizzi e curiosità dedicate alle principali capitali del mondo; i Travel Book, carnet de voyage che offrono una visione contemporanea del viaggio ricorrendo alla prospettiva originale degli illustratori; i Fashion Eye, scatti di moda e di costume di celebri fotografi ambientati in varie città del mondo. Oltre a questo, coedita con editori internazionali una serie di libri illustrati e pubblica edizioni artistiche in serie limitata e numerata, in vendita esclusivamente nei negozi Louis Vuitton.

I libri hanno sempre occupato un posto d’onore nella storia della Maison. Gaston-Louis (1883-1970), nipote del fondatore, era un appassionato di libri d’arte e letteratura, con una collezione personale di più di 6.000 volumi, parzialmente conservata negli archivi della Maison ancora oggi.

In qualità di grande appassionato ed esperto fondò tre case editirci tra gli anni ‘20 e ’30: Les Exemplaires, una casa editrice di edizioni limitate; La Compagnie typographique, stampa e tipografia di alto livello; Les Plaquettes, edizioni rare in collaborazione con artisti. Gaston intrattenne sempre intense relazioni con case editrici, illustratori e scrittori dei propri tempi facendo delle edizioni un vero pilastro della storia del marchio. Sin dalla sua apertura, nel 1914, il negozio degli Champs-Élysées ha proposto ai clienti un comodo salone di lettura e di corrispondenza. Una tradizione che si perpetua oggi nelle librerie Louis Vuitton, che offrono un’accurata selezione di libri d’arte, moda, design e viaggio.

La passione per la letteratura e per la trasmissione della cultura editioriale hanno reso naturale per Louis Vuitton dare vita a questo progetto internazionale ed itinerante dedicato all’editoria: luoghi iconicici e caratteristici delle città del mondo prendono nuova vita grazie allo spirito incredibilmente vivace e cosmopolita delle edizioni di viaggio Louis Vuitton.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie