SUV Mercedes-Benz EQS del 2023

È sorprendente la rapidità con cui Mercedes-Benz ha creato una vasta gamma di veicoli elettrici a batteria in un periodo così breve. Tutto è iniziato con l’EQC Concept che è stato presentato nel 2016, che è stato successivamente trasformato in un modello di produzione che è stato messo in vendita nel 2019. La casa automobilistica tedesca ha recentemente annunciato il suo piano per espandere la gamma di veicoli elettrici EQ a 10 modelli entro la fine del 2022 , che include il nuovo SUV Mercedes-Benz EQS 2023 che ha debuttato una settimana fa. Il SUV elettrico di punta, tuttavia, ricorda da vicino la EQS Sedan e condivide molte delle sue specifiche, ma è ricco di tecnologia all’avanguardia e caratteristiche ultra-cool che meritano un’occhiata più da vicino. Ecco 7 cose sul SUV ESQ che lo rendono uno dei veicoli elettrici più belli.


1. Faro a LED incredibilmente complicato con oltre un milione di specchi all’interno
Prevedibilmente, il nuovo SUV elettrico a batteria di punta presenta in primo piano il linguaggio di design “one-bow” della casa automobilistica, creato appositamente per tutti i veicoli del sottomarchio EQ. Ciò include il design aerodinamico a bulbo e il caratteristico cruscotto sorridente con il suo pannello della griglia nero lucido che ospita una grande stella Mercedes situata al centro e fiancheggiata da fari lucidi. Sembra quasi identico alla berlina EQS finché non guardi da vicino. Mentre i fari della berlina elettrica top di gamma hanno tre elementi di illuminazione a forma di punti, hanno un design triangolare sul modello SUV. Ma non lasciarti ingannare dallo stile elegante dei fari; sono davvero impressionanti. Sono dotati della tecnologia Digital Light proprietaria di Mercedes; ci sono 1. Al suo interno 3 milioni di microspecchi in grado di proiettare sul manto stradale non solo il logo Mercedes ma anche simboli e segnali di pericolo. Se lo trovi ingannevole, ripensaci!


2. Forse il SUV di produzione più aerodinamico fino ad oggi
Mercedes non ha rivelato ufficialmente il coefficiente di resistenza aerodinamica dell’enorme SUV, ma non saremo sorpresi se batterà la cifra di 0,25 della Tesla Model X per diventare il SUV di produzione più aerodinamico mai realizzato. Il produttore tedesco ha fatto di tutto per rendere il SUV EQS il più scivoloso possibile nell’aria, il che include anche la forma dei fanali posteriori che sono stati progettati per ottimizzare l’aerodinamica del SUV. Mentre la maggior parte di queste caratteristiche di design per un flusso d’aria ottimizzato non sono ovvie per un occhio inesperto, il design delle speciali ruote da 21 pollici urla di inganno aerodinamico. Non solo hanno un bell’aspetto, ma riducono anche al minimo la resistenza mentre si incanalano anche verso i freni per il raffreddamento. Se ciò non bastasse, Mercedes ha anche progettato uno speciale predellino che offre anche vantaggi aerodinamici per massimizzare l’autonomia elettrica.


3. Raggio di sterzata del piccolo crossover
Il SUV Mercedes EQS è enorme, non commettere errori. Sebbene sia più corto di un paio di pollici rispetto alla berlina EQS, entrambi i modelli hanno lo stesso identico passo di 3,2 metri. Quando aggiungi enormi ruote da 21 pollici all’equazione, il SUV a grandezza naturale dovrebbe avere un raggio di sterzata lunare. Invece, il SUV EQS può girare intorno a poco più di 10 metri, il che è paragonabile a modelli molto più piccoli. Ciò è possibile grazie allo sterzo dell’asse posteriore standard con un angolo di sterzata fino a 10 gradi. Oltre a far sentire l’enorme 7 posti agile nel traffico cittadino e suburbano con poco sforzo di sterzata, offre anche un livello molto elevato di stabilità a velocità più elevate girando nella stessa direzione delle ruote anteriori. Il sistema passa dalla sterzata in controsenso a quella nella stessa direzione a più di 50 km/h.


4. Intelligente sistema a 4 ruote motrici e modalità fuoristrada
Il SUV EQS 580 4MATIC con il suo sistema di trazione integrale elettrico è molto più veloce dei sistemi AWD meccanici comparabili. Secondo Mercedes, il sistema altamente tecnico controlla la coppia inviata a tutte e quattro le ruote 10.000 volte al minuto, consentendo regolazioni fulminee per offrire la migliore trazione possibile in diverse situazioni di guida. Il sistema si distingue per le condizioni fuoristrada, ulteriormente coadiuvate dalle sospensioni pneumatiche Airmatic con smorzamento continuo ADS+ offerto come equipaggiamento standard. Nella modalità fuoristrada, il veicolo viene sollevato di 25 mm, mentre cambia anche la risposta dell’acceleratore.


5. MBUX Hyperscreen: la madre di tutti i display di infotainment
L’enorme MBUX Hyperscreen che ha debuttato sulla berlina EQS è offerto di serie sull’EQS 580 ed è opzionale sulle versioni 450. L’unità da pilastro a pilastro che misura 56 pollici di larghezza copre l’intero cruscotto e dà l’illusione di essere un gigantesco schermo unico. Tuttavia, è composto da un display centrale OLED da 17,7 pollici, un cruscotto da 12,3 pollici e un touchscreen da 12,3 pollici rivolto al passeggero anteriore. Il cluster è posizionato dietro un’unica lastra di vetro ad alta resistenza realizzata utilizzando un processo altamente complicato per una visione senza distorsioni e resistenza ai graffi.


Funziona in combinazione con l’incredibile sistema audio Burmester 3D del SUV che incorpora la tecnologia Dolby Atmos. Per il nuovo SUV EQS, Mercedes ha aggiornato il sistema con una nuova funzionalità. Il passeggero anteriore può guardare video sul 12,3 pollici mentre il veicolo è in movimento, ma il sistema oscurerà automaticamente lo schermo se cattura il conducente mentre cerca di guardarlo utilizzando il sistema di monitoraggio del conducente per tracciare i propri occhi.


6. Purificazione dell’aria che corrisponde al livello di una sala operatoria
Il sistema Energizing Air Control Plus del SUV EQS è in grado di filtrare particolato, microparticelle, pollini e altre sostanze a un livello senza precedenti con l’aiuto del suo filtro HEPA multistadio. Il sistema si basa su filtrazione, sensori, un concetto di display e aria condizionata. Il filtro HEPA ha la certificazione “OFI CERT” ZG 250-1 in materia di virus e batteri, mentre ha circa 600 grammi di carbone attivo con una superficie di adsorbimento equivalente a circa 150 campi da calcio che possono filtrare facilmente anidride solforosa, azoto ossidi e odori sgradevoli. Visualizza anche la qualità dell’aria all’interno e all’esterno dell’abitacolo sul sistema MBUX.


7. Il SUV EQS è qui per conquistare la corona del miglior SUV elettrico di lusso
Il SUV EQS Mercedes-Benz è pronto a suonare il clacson con la Tesla Model X e la BMW iX e sedersi al leader del segmento. Il SUV elettrico a batteria di punta è stato lanciato in tre versioni: EQS 450 a trazione posteriore, EQS 450 4Matic ed EQS 580. Il SUV EQS 450 di base utilizza un unico motore sull’asse posteriore per produrre 355 cavalli e 419 libbre- piedi di coppia, mentre il SUV EQS 580 top di gamma ha due motori elettrici sugli assi che producono cumulativamente 536 CV e 633 libbre-piedi. Tutte e tre le versioni hanno lo stesso pacco batteria da 107,8 kilowattora montato sul pavimento.


Mercedes afferma che il singolo motore 450 ha un’autonomia WLTP di 373 miglia, mentre l’autonomia stimata per EQS 580 deve ancora essere rivelata. Il produttore afferma che la batteria può passare dal 10 all’80 percento in 31 minuti utilizzando un caricabatterie rapido CC. Il prezzo deve ancora essere annunciato, ma il top di gamma dovrebbe avere un prezzo di $ 130.000. La casa automobilistica tedesca dovrebbe anche rilasciare in futuro un’AMG e versioni Maybach più lussuose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie