I VINCITORI DI PANORAMA INTERNAZIONALE

La Giuria del Concorso PANORAMA INTERNAZIONALE della tredicesima edizione del Bif&st, presieduta da Giuseppe Piccioni e composta da Irene Gianeselli, Kristina Kudelova, Cristiana Paternò, Pierfrancesco Diliberto-Pif, ha attribuito i seguenti riconoscimenti:

 

Il Premio Internazionale Bif&st 2022 Miglior Regista a CLIO BARNARD

per il film ALI & AVA

Lo sguardo della regista accarezza la storia di un incontro: Ali e Ava appartengono ad una contemporaneità imperfetta e frammentata e offrono allo spettatore la possibilità di credere in una riconciliazione con la vita.

 

Il Premio Internazionale Bif&st 2022 Migliore Attrice a IRENE VIRGÜEZ

per il film LA HIJA (THE DAUGHTER) di Manuel Martin Cuenca

 

L’attrice attraversa il cambiamento del suo personaggio dimostrando maturità e capacità di gestire emozioni e processi interiori con una recitazione sospesa tra l’ambiguità e la limpidezza di una difficile adolescenza.

Il Premio Internazionale Bif&st 2022 Miglior Attore Protagonista a ENZO VOGRINCIC

per il film 9 di Martín Barrenechea e Nicolás Branca

 

L’attore incarna il movimento millimetrico verso l’autodefinizione di un calciatore adolescente capace di emergere dall’ombra del padre manager. L’interpretazione è costruita passo dopo passo in levare evitando intenzioni stereotipate e cliché della ribellione giovanile.

Menzione Speciale all’attrice CAROLINA SALA

per il film VETRO di Domenico Croce

 

Per la capacità sorprendente di tenere da sola la scena con intensità e freschezza rivelando il segnale incoraggiante di un futuro promettente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.