Maximilian Davis è il nuovo direttore creativo di Salvatore Ferragamo

Il 14 marzo 2022, Salvatore Ferragamo ha svelato la nomina di Maximilian Davis come nuovo direttore creativo, a partire da questo mercoledì.

Il designer britannico e laureato al London College of Fashion ha fondato per la prima volta il suo marchio Maximilian nel 2020, dopo aver lavorato come designer junior presso Grace Wales Bonner . La sua filosofia progettuale deriva dalle sue origini trinidadiano-giamaicane, come parte fondamentale della sua identità creativa. Durante il debutto della sua etichetta, Davis ha immediatamente ottenuto riconoscimenti a livello mondiale e continua a essere uno dei protagonisti del settore .

Davis è stato anche selezionato per il Premio LVMH di quest’anno per i giovani designer , come uno dei 20 semifinalisti. Tra la lunga lista di sostenitori di Davis ci sono Rihanna , A$AP Rocky, lo stilista Law Roach, Zendaya, Michaela Cole, Kim Kardashian , Dua Lipa e altri. Con una narrazione e presentazioni impeccabili, il creativo 26enne è senza dubbio nel pool dei migliori designer lungimiranti da tenere d’occhio.

Sulla pagina Instagram di Ferragamo e su WWD , l’amministratore delegato Marco Gobbetti ha condiviso la sua gioia nell’accogliere Davis. “La chiarezza della sua visione insieme al livello di esecuzione e alla sua potente estetica lo rendono uno dei talenti più brillanti della sua generazione. Il suo lavoro è caratterizzato da eleganza, raffinata sensualità e costante impegno per la qualità. Attraverso la sua lente di sensibilità contemporanea, scriverà un nuovo, emozionante capitolo per questa casa costruita su un patrimonio di creatività, artigianalità, raffinatezza e valori umani eccezionali”.

 

Allo stesso tempo, Davis ha espresso in una dichiarazione di essere profondamente onorato e grato per l’opportunità di espandere la ricca e profonda eredità di Ferragamo. Lo stilista trova la casa incredibilmente stimolante, con la sua dedizione all’eleganza e alla raffinatezza senza tempo. “Non vedo l’ora di articolare la mia visione, elevata dai codici dell’artigianato italiano, della qualità e dell’innovazione”, ha affermato Davis.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie