Miuccia Prada presenta al Palais d’Iena la sfilata donna Autunno Inverno 2022-23 MIU MIU

Miu Miu al Palais d’Iena unisce l’intervento degli artisti svedesi Nathalie Djurberg e Hans Berg e il setting di sedie a sdraio installate da AMO. Tutto è pronto per la presentazione della nuova collezione di Miuccia Prada, che dopo aver reinventato i capi timeless del guardaroba con la collezione “Basic Instincts”,  è pronta a dimostrare ancora una volta il suo saper rinnovare il suo piglio creativo ribelle. Colpo di scena della sfilata presentata alla Paris Fashion Week, è il casting, che abbraccia personalità libere da binari di genere, uomini e donne coesistono con un rapporto alla pari.

image (2268×3402)

image (2403×3604)

image (2231×3346)

image (2481×3721)

La collezione Autunno Inverno 2022-23 è un processo di reinterpretazione che sfrutta capi d’abbigliamento esistenti per creare qualcosa di nuovo. Rimane un contatto con l’universo sportivo con minigonne bianche plissettate che ricordano le divise del tennis femminile, cropped polo e maglioni argyle ispirati allo stile preppy.

image (2389×3583)

image (1967×2951)

image (2033×3050)

image (1982×2973)

image (1919×2879)

image (2308×3462)

Nel guardaroba di Miu Miu c’è un grande utilizzo della pelle upcycled, impegata per giacche, cappotti e pantaloni. E poi il decoro che scandisce la collezione con sbuffi di pelliccia, accenni di cristalli e applicazioni iperfemminili. Il minimo comune denominatore tra tutti i look è l’underwear, rigorosamente in vista e poi ci sono le doppie cinture in pelle che definiscono lo styling, le ballerine con allacciatura mary jane indossate con le distintive calze in lana tanto amate da Miuccia Prada. 

image (1751×2626)

image (2330×3495)

image (2048×3072)

image (1707×2560)

image (2187×3281)

image (2066×3099)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie