Il nuovo orologio Cape Cod Crépuscule di Hermès

L’orologio Cape Cod Crépuscule, hanno reso la nanotecnologia sbalorditiva accoppiandola con l’arte digitale. L’orologio Crepuscule, sottile ma di grande impatto, che significa “crepuscolo” in francese, rende giustizia al suo nome con rilassanti tonalità di pelle di vitello blu/viola e motivi simili al crepuscolo. È un cenno impeccabile all’opera astratta originale dell’artista grafico Thanh-Phong Le che raffigura il momento in cui i raggi dorati del sole colpiscono le acque blu al tramonto.


Nel 2018 Hermès ha avviato un incontro con il Centro svizzero per l’elettronica e la microtecnologia (CSEM) di Neuchâtel nell’ambito della sua ricerca di un’innovazione tecnologica dedicata alla creatività. Quello che seguì fu un ingegnoso quadrante realizzato con un wafer di silicio esclusivamente per le sue qualità estetiche distintive e le sue proprietà di semiconduttore, una novità per Hermès. Il processo richiede mani esperte e maestria poiché, a seconda della quantità di materiale depositato durante la produzione, il colore varia attraverso una tavolozza infinita di sfumature sottili e uniche.


Per ottenere la seducente tonalità blu del Cape Cod Crépuscule, una singola lastra spessa 0,5 mm viene meticolosamente rivestita con un minuscolo film di nitruro di silicio per ottenere il colore blu intenso desiderato. La fase di fotolitografia espone il wafer alla luce blu per stampare il motivo. Il metodo unico dà nuova vita al quadrante del modello 31enne di Hermès. Il caso quadrato all’interno di un rettangolo, altrimenti semplice, sembra quasi poetico. La cassa da 29 mm si abbina perfettamente a un cinturino Tour singolo o doppio in pelle di vitello blu navy realizzato nei laboratori Hermès Horloger.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie