Collezione Chanel Red Edition

Il rosso potrebbe essere il prossimo colore a conquistare il mondo dell’orologeria e Chanel ha ottenuto un po’ di vantaggio con la Collezione Red Edition, che comprende due orologi Boy.Friend e una nuova iterazione di uno dei nostri orologi preferiti, il Raggi X J12. In precedenza abbiamo scritto abbastanza ampiamente sul J12 X-Ray, notando i legami orologieri tra il Calibro 3.1 che lo alimenta e il Calibro 3 al lavoro nel Boy.Friend. Presentati insieme in un’unica porzione, come la Red Edition Collection, si può vedere chiaramente cosa intendevamo. 

J12 X-Ray Red Edition RougeImmagine: Chanel

 

Anche se si è tentati di lanciare la collezione Chanel Red Edition come offerta per il capodanno cinese , il tempismo deve essere puramente casuale. Ricorderai che l’anno scorso Chanel è andato all-in sui grandi colori con il J12 Electro Rainbow, anche se si trattava esclusivamente del J12. In ogni caso, il rosso è un colore importante per Chanel, se usato come accento. Chanel lo ricorda con la seguente citazione attribuita a Gabriel Chanel: “Se sei triste o hai il cuore spezzato, truccati, travestiti, aggiungi più rossetto e attacca”.

 

Chanel The Boy.Friend Skeleton Red Edition
Immagine: Chanel

Nel J12 X-Ray Red Edition Rouge, l’assoluta chiarezza della cassa e del bracciale in vetro zaffiro è impreziosita da 46 rubini taglio baguette incastonati sulla lunetta in oro bianco 18k. Ci sono anche 12 rubini taglio baguette incastonati sul quadrante in zaffiro e 34 rubini taglio baguette su due delle maglie del bracciale in vetro zaffiro. Un diamante incastonato nella corona completa questo quadro brillante. 

Chanel J12 X-Ray Red Edition Rouge
Immagine: Chanel

I due orologi Boy.Friend aggiungono un tocco di rosso al movimento, su cui Chanel non ha fornito informazioni ma suppongo sia una sorta di rivestimento. La Boy.Friend Skeleton X-Ray Red Edition segue lo stile trasparente del J12 X-Ray Red Edition Rouge, con cassa e lunetta in vetro zaffiro; il cinturino è in vitello rosso con motivi alligatore. La corona è realizzata nell’oro beige 18k di proprietà della manifattura (il beige è un’altra delle firme di Chanel), così come la fibbia a tripla piega.

La Boy.Friend Skeleton Red Edition porta alla festa altro oro beige 18k, con cassa, lunetta, corona e chiusura deployante nel prezioso materiale. Il cinturino è dello stesso materiale dell’altro orologio Boy.Friend. La corona di entrambi gli orologi Boy.Friend presenta cinque rubini taglio baguette, che segnano le ultime macchie di rosso nella collezione. 

 

Chanel The Boy.Friend Skeleton Red Edition
Chanel The Boy.Friend Skeleton Red Edition. Immagine: Chanel

Arnaud Chastaingt, Direttore dello Chanel Watchmaking Creation Studio, ha spiegato l’uso del rosso come segue: “Come dispositivo stilistico, l’ho usato (rosso) su tre creazioni di Alta Orologeria. Mi piace l’audacia di un movimento truccato in rosso, la sensualità dell’unione di oro beige e rubini, l’autorità di un cinturino rosso lucido al polso. Non c’è niente di pusillanime nel rosso! Ha un’eleganza senza compromessi.“

Anche qui è intransigente la scarsità, con tutto rigorosamente limitato. Il J12 X-Ray Red Edition Rouge è numerato e limitato a 12 pezzi. La Boy.Friend Skeleton Red Edition è limitata a 55 pezzi e la Boy.Friend Skeleton X-Ray Red Edition è limitata a 100 pezzi.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie