Yacht volante si trasforma da una barca lunga 152 in un sontuoso aereo largo 297 piedi

Il Flying Yacht, un nuovo concetto del designer Yelken Octuri, sta portando una nuova modalità di trasporto nel nostro pianeta, un’imbarcazione come nessun altro che può sia volare che galleggiare. L’idea nasce dalla mancanza di limiti di budget, dall’abbandono delle regole dell’ingegneria e dalla libera immaginazione. Il Flying Yacht è una macchina meravigliosa che funziona in due modalità, modalità barca e modalità aereo. Lo yacht ha una componente extra: 14.000 piedi quadrati di vela su quattro alberi alti 133 piedi, che lo rendono un design completamente folle da realizzare. Un semplice meccanismo aiuta a fare il passaggio tra le due modalità.


La creazione hi-tech offre anche un’autonomia di 600 km (373 miglia) in modalità aereo, un’apertura alare di 90,4 metri (297 piedi) ed è alimentata da quattro motori a doppia elica Nissen & Brasseur con una velocità massima di un stimato 390 km/h (243 mph). Gli interni opulenti offrono agli ospiti ampio spazio sotto forma di interni discreti su due ponti. Il ponte inferiore ospita la sala principale, una cucina, un bagno, un ripostiglio e varie aree lounge, tra cui una sala da pranzo più formale.


Il ponte superiore comprende tre camere da letto e un bagno, sufficienti per ospitare sei persone in tutto. Lo yacht volante nel mondo reale sarebbe un incrocio tra un ekranoplan e un catamarano. Octuri afferma: “So come decine di migliaia di dettagli vengono utilizzati nella progettazione di qualsiasi aeromobile. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie