Un supersonico Air Force One

Lo scorso anno, nel mese di settembre, ci sono state segnalazioni secondo cui l’ aereo presidenziale statunitense di prossima generazione potrebbe essere un jet supersonico in grado di volare più della velocità del suono. La direzione del ponte aereo presidenziale ed esecutivo (PE) dell’aeronautica statunitense ha assegnato un contratto alla start-up Exosonic con sede in California, che è riuscita ad attirare l’attenzione dei militari con il suo gemello supersonico Mach 1.8 a braccio basso. Come parte dell’accordo, l’Air Force Research Lab aiuterà Exosonic a sviluppare il suo aereo supersonico commerciale ea modificarlo per fungere da veicolo di trasporto esecutivo. CNN Travel è stata in grado di dare un’anteprima della cabina dell’aereo da trasporto esecutivo che è stato progettato per trasportare i visitatori illustri (DV) del ramo esecutivo degli Stati Uniti.


“Con questo concetto stiamo pianificando di implementare nuove tecnologie che non sono disponibili oggi o che non si vedono (ancora) sugli aerei commerciali o d’affari”, ha affermato Stephanie Chahan, principale designer di interni di Exosonic. Il trasporto esecutivo supersonico è stato derivato dal concetto di aereo di linea commerciale da 70 passeggeri di Exosonic. La cabina è stata modificata con una capacità massima di 31 passeggeri. La cabina dispone di due suite private. La prima è una sala riunioni che può ospitare fino a tre persone e dispone di teleconferenze video sicure. Come ci si aspetterebbe, i sedili rotanti sono rivestiti con la pelle più pregiata e hanno gusci in legno, mentre i display di bordo possono essere arrotolati e riposti per fare spazio ad altre attrezzature. “Quindi, che si tratti del vicepresidente o della first lady, o del primo gentiluomo,


La seconda suite per otto passeggeri è per il personale senior e dispone di sedili reclinabili con tavoli regolabili in altezza. La cabina principale dispone di 20 posti a sedere di classe business, oltre a due cucine, due bagni e molto spazio di stivaggio. “Il design della cabina è stato ispirato dal ramo esecutivo degli Stati Uniti e dalla sua missione e dai suoi valori, nonché dal falco pellegrino, rinomato per la sua velocità, sia per il suo movimento che per il suo bellissimo aspetto”, ha aggiunto Chahan mentre parlava con CNN Travel. Il jet Exosonic afferma di avere una velocità massima di 1,8 Mach (il doppio della velocità degli attuali jet commerciali) e un’autonomia di 5000 miglia nautiche. L’azienda sta lavorando alla sua tecnologia di addolcimento del boom che l’aiuterà a volare via terra a velocità supersoniche senza creare un boom sonico assordante. Exosonic si aspetta che il suo jet effettui il suo primo volo entro la metà del 2030.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie