Da New York a Londra in meno di un’ora: questo jet supersonico

È stato annunciato un altro jet supersonico e la società dietro di esso afferma che sarà in grado di raggiungere velocità superiori a Mach 4 (più di 3000 mph). Giusto per metterlo nel contesto, il Concorde aveva una velocità massima di Mach 2.02 e il famoso jet militare Lockheed SR-71 Blackbird ha raggiunto il picco quasi Mach 3. A Mach 4, l’aereo sarà in grado di fare il salto transatlantico tra Londra e New York in un’ora o meno! Ma prima di saltare giù dalla sedia per l’eccitazione, c’è un piccolo avvertimento: il jet supersonico dovrebbe fare il suo primo volo solo entro la fine di questo decennio. Nome in codice AS3, il jet commerciale supersonico è stato progettato e sviluppato da Aerion Corporation. L’azienda americana fondata nel 2004 è una delle tante che stanno lavorando per riportare in auge i viaggi commerciali supersonici.


L’Aerion AS3 è stato progettato come un jet commerciale con una capacità di posti a sedere fino a 50 passeggeri e un’autonomia di 7000 miglia nautiche. Con l’AS3, Aerion vuole soddisfare le compagnie aeree che stanno cercando di lanciarsi in viaggi supersonici. Aerion ha già lavorato su un altro jet supersonico chiamato AS2, che è un jet privato per 8-12 passeggeri con una velocità di Mach 1.4. “In Aerion, la nostra visione è quella di costruire un futuro in cui l’umanità possa viaggiare tra due punti qualsiasi del nostro pianeta entro tre ore”, ha affermato Tom Vice, Presidente, Presidente e CEO di Aerion. Due anni fa, la società con sede in Nevada ha stretto una partnership con Boeing , mentre sta anche lavorando con General Electric per progettare un motore per alimentare i suoi jet supersonici. Aerion ha anche una partnership in corso conIl Langley Research Center della NASA, che è stato ulteriormente ampliato all’inizio di quest’anno per studiare il volo commerciale nella gamma Mach 3-5.

Aerion prevede di affrontare il problema del boom sonico con la sua tecnologia Boomless Cruise che afferma di riflettere le onde d’urto su uno strato d’aria più denso e inferiore, senza mai raggiungere il suolo. Ma il viaggio quasi ipersonico presenta una serie di sfide. Vice dice che ci sono riscaldamento, onde d’urto e altri problemi ingegneristici complicati che derivano dai viaggi aerei a Mach 5 e superiori, motivo per cui la società si sta concentrando su velocità intorno a Mach 4.3. Ciò rende ancora l’Aerion AS3 uno dei jet passeggeri più veloci da annunciare. Una startup con sede negli Stati Uniti chiamata Hermeus sta lavorando su un aereo che si dice abbia una velocità massima maggiore di Mach 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie