La business class del futuro che offrirà controllo individuale della climatizzazione, molta più privacy e ovviamente molta più igiene

Il coronavirus ha dato origine a nuovi livelli di sanificazione e cura, il che ha portato i baccelli di ogni tipo a diventare una cosa. Alla gente ora piace evitare le persone invece di socializzare, motivo per cui questi baccelli si stanno rivelando ridicolmente pratici e preferiti. Ieri abbiamo presentato un pod per il lavoro da casa che rende la vita un po ‘più facile nel blocco. Allo stesso modo, c’è Anthénea, una navicella galleggiante ecologica che può navigare dove vuoi o il Seedpod, un micro resort galleggiante ideale per le tue scappatelle post-quarantena . Tenere il passo con il tema della quarantena, la solidarietà e la distanza sociale è una Londra studio di progettazione che ha messo a punto diversi aerei posti a sedereconcetti nell’era del coronavirus con un design 3-D che si spera possa offrire opzioni più nuove e più sicure per la prima classe e la business class . L’Air Lair di nuova concezione consente il controllo del clima, la privacy e servizi igienici potenziati per ogni passeggero e si adatta agli interni degli aerei esistenti. I progettisti hanno reinventato l’interno dell’aereo come un nido d’ape. I passeggeri possono tranquillamente accoccolarsi senza condividere la vicinanza con un co-passeggero che probabilmente non conoscono. I pod consentono inoltre ai viaggiatori di avere un’esperienza di volo più personalizzata in quanto è possibile controllare la temperatura, il flusso d’aria, l’illuminazione e le impostazioni di intrattenimento.


Questo sembra sicuramente convincente in quanto il futuro del volo e la Factorydesign hanno persino proposto di applicare Air Lair sul retro dell’aereo al posto delle classi, per diversi profili di volo. Dopotutto, ci sono tutti i tipi di passeggeri: maniaci del lavoro, famiglie, viaggiatori singoli e, naturalmente, e coloro che preferiscono le cabine di lusso. Peter Tennent, direttore di Factorydesign, ha dichiarato: “L’idea del cocooning è stata costruita attorno al principio che ogni passeggero avrebbe avuto il proprio pod. La natura impilata del concetto richiede un soffitto all’interno di ogni capsula e questo, combinato con i mobili aggiuntivi intorno al passeggero, fornisce una maggiore sensazione di essere avvolto in un bozzolo. “

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie