L’artista vivente più celebrato al mondo, Sacha Jafri realizza il “Viaggio dell’umanità”

Invitandoli a contribuire alla sua causa attraverso la condivisione delle proprie opere creative sui temi della connessione e dell’isolamento, il progetto che mira a rappresentare le emozioni vorticose di ogni individuo alla luce di tempi senza precedenti, e diventare una luce guida per un domani migliore, è destinato a alla fine entra nel Guinness World Record Books per la “tela artistica più grande” del mondo.

Nel tentativo di restituire ai bisognosi, la tela una volta completata sarà suddivisa in 60 opere d’arte incorniciate, numerate, firmate e catalogate individualmente, in programma per un’asta di beneficenza. Sacha Jafri ha espresso la speranza che il “Viaggio dell’umanità” possa accumulare fino a 30 milioni di dollari, che saranno ridistribuiti alle varie comunità attraverso finanziamenti globali per l’istruzione e la salute.

In particolare, Sacha Jafri mira a colpire le comunità vulnerabili che affrontano uno svantaggio sproporzionato a causa di circostanze che esistevano molto prima della pandemia globale. Di conseguenza, l’artista intende indirizzare la maggior parte dei fondi ottenuti verso il potenziamento della connettività digitale per garantire un accesso equo all’apprendimento remoto per tutti i bambini e i giovani nel mondo. Ha anche espresso il desiderio di avviare fino a 5000 centri educativi e medici salvavita, affinché i bambini possano accedere all’istruzione vitale, ai loro necessari tre pasti al giorno, acqua pulita, assistenza medica, oltre a consigli e aiuti per problemi di salute e igiene, vaccinazioni salvavita e vaccinazioni.

A partire da ora, Sacha Jafri sta raccogliendo contributi online e fornendo aggiornamenti in tempo reale per il progetto “Journey of Humanity”, attraverso il sito web ufficiale di Humanity Inspired.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie