La scultura di drago volante lunga 60 metri con 2,5 milioni di cristalli Swarovski 

La scultura di drago volante lunga 60 metri con 2,5 milioni di cristalli Swarovski dall’azienda produttrice di vetro Lasvit deve essere una delle cose più belle di sempre. Se sembrano così splendidi sugli schermi dei nostri computer, guardarli, in realtà, sarà uno spettacolo indimenticabile. La società ceca Lasvit è specializzata nella realizzazione di elementi di illuminazione innovativi, ma si sono davvero superati creando questi due enormi lampadari a forma di drago per il casinò del Palazzo Imperiale di Saipan. Apparentemente, quest’opera d’arte pesa incredibilmente 40 tonnellate; deve essere così pesante quando ci sono fino a 2,5 milioni di cristalli Swarovski, usati per decorare le 13000 squame di draghi che si estendono per 60 metri. Riesci a immaginare la vista quando ogni cristallo è illuminato e cambia colore? Questo rende il drago una sorta di camaleonte cristallizzato che può passare dal verde al rosso quasi istantaneamente. Questa struttura di due draghi che combattono su una perla fiammeggiante è realizzata in acciaio inossidabile, oro e cristalli. Per coloro che sono a conoscenza della mitologia cinese, la riconoscerà come un simbolo tradizionale. Il drago a cinque dita ha un significato speciale, è la creatura che rappresenta l’imperatore, quindi è più importante rispetto ai draghi a tre e quattro artigli. I produttori l’hanno installato sotto forma di un gioiello installato nella hall del Palazzo Imperiale Saipan, sperando di ottenere il record mondiale di Guinness come il più grande gioiello mai realizzato. è la creatura che rappresenta l’imperatore, quindi è più importante rispetto ai draghi a tre e quattro artigli. I produttori l’hanno installato sotto forma di un gioiello installato nella hall del Palazzo Imperiale Saipan, sperando di ottenere il record mondiale di Guinness come il più grande gioiello mai realizzato. è la creatura che rappresenta l’imperatore, quindi è più importante rispetto ai draghi a tre e quattro artigli. I produttori l’hanno installato sotto forma di un gioiello installato nella hall del Palazzo Imperiale Saipan, sperando di ottenere il record mondiale di Guinness come il più grande gioiello mai realizzato.

Questo progetto del lampadario ha richiesto a Lasvit più di tre anni e centinaia di impiegati dalla Repubblica Ceca per concretizzarsi. Il Casinò ora ha due draghi degni di un re; è un simbolo di lusso, ma anche di profondo rispetto per la storia e la tradizione cinese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie